Città della formazione

Aggiornamento Carrellisti

Durata: 4 ore

70% di risposte esatte nel test

Attestato di abilitazione

Obiettivi

Il corso di aggiornamento teorico-pratici per addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo risponde alla preparazione prevista dal Testo Unico della sicurezza in ottemperanza al D.lgs 81/08 aggiornato ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 22 Febbraio 2012 ed è finalizzato a far acquisire le informazioni utili pratiche e teoriche per lavorare in sicurezza.

Normativa di riferimento

La figura dell’addetto alla conduzione di carrelli elevatori semoventi  è disciplinata dall’ARTT. 37 E 73 C. 4 D.LGS 81/08 E S.M.I. – ACCORDO STATO/REGIONI 22.02.2012

Destinatari

Il corso è rivolto agli addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo.

Programma

Il corso si articola nei seguenti moduli:

Modulo giuridico – normativo e teorico (1 ora)

  • Presentazione del corso.
  • Responsabilità dell’operatore
  • Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.).
  • Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale ed effettiva.
  • Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell’importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedura di sicurezza durante la movimentazione e lo stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze, ecc. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guida del carrello ed in particolare ai rischi riferibili:
    a) all’ambiente di lavoro
    b) al rapporto uomo/macchina
    c) allo stato di salute del guidatore

Modulo pratico (3 ore)

  • Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze.
  • Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello
  • Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).

Materiali didattici

Slide proiettate durante il corso (in formato elettronico o cartaceo)
Dispense
Esercitazioni e Casi Studio

Durata e modalità

Durata totale del corso: 4 ore
Modalità di svolgimento: lezioni frontali in aula e prova pratica.
Numero massimo di partecipanti al corso: 12 – Per le attività pratiche il rapporto istruttore/allievi non deve essere superiore al rapporto di 1 a 6 (almeno 1 docente ogni 6 allievi).

Certificazioni e attestati

Attestato di abilitazione

Valutazione finale: test di verifica finale composto da domande a risposta multipla. Esercitazioni per valutare il grado di apprendimento delle misure di sicurezza.

Il superamento del test avviene con il 70% di risposte esatte

Documentazione

Immagini

Scegli il giorno
e la modalità

130,00 + IVA 22%

Costo per partecipante

...

Hai più di 10 persone?

Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici!

Corsi che potrebbero interessarti

DPI 3^ Categoria Anticaduta e Lavori in Quota

Il corso è rivolto agli addetti che svolgono lavori temporanei in quota (attività lavorative che espongono il lavoratore ad un rischio di caduta da una quota > 2 mt) Lavoratori che utilizzano DPI di III categoria e protettori dell’udito.

Primo Soccorso gruppo A

Il corso fornisce gli strumenti conoscitivi essenziali, teorici e pratici, per attuare gli interventi di primo soccorso in attesa dei soccorsi specializzati, e di limitare e/o evitare l’aggravarsi delle situazioni di intervento.